Ipertensione intracranica idiopatica

In ipertensione intracranica idiopatica (IIH) vi è l'aumento della pressione all'interno del cranio (pressione intracranica), che mette pressione sul cervello. Idiopatica significa che la causa di questa pressione sollevata è sconosciuta. I sintomi principali sono mal di testa e perdita della vista (perdita della vista). Colpisce soprattutto le donne in età fertile che sono in sovrappeso o obesi. Il trattamento è volto a prevenire la perdita della vista permanente e comprende il trattamento con farmaci. Chirurgia cerebrale (neurochirurgia) può anche essere usato. Per molte persone, una combinazione di trattamento medico e chirurgico può aiutare a controllare i loro sintomi bene.

Le meningi formano il rivestimento protettivo che circonda il cervello all'interno del cranio e il midollo spinale all'interno della spina dorsale (colonna vertebrale). Ci sono tre strati di meningi:

  • Lo strato più esterno che si trova vicino al cranio o della colonna vertebrale è chiamata dura madre.
  • Lo strato intermedio è chiamato aracnoide.
  • Lo strato interno che è più vicino al cervello o al midollo spinale è chiamato la pia madre.

Ci sono anche tre spazi tra gli strati di meningi:

  • Lo spazio epidurale è lo spazio tra la colonna vertebrale e la dura madre. (Questo è solo uno spazio potenziale in testa tra il cranio e la dura madre.)
  • Lo spazio subdurale è lo spazio tra la dura madre e l'aracnoide.
  • Lo spazio subaracnoideo è lo spazio tra l'aracnoide e la pia madre.

Articoli correlati

Il cervello e il midollo spinale sono immersi in un chiaro, fluido acquoso chiamato liquido cerebrospinale (CSF). Questo liquido aiuta ad attutire il cervello dal contatto con il cranio quando la testa viene spostata vigorosamente. CSF è costituito da una rete di vasi sanguigni all'interno dei ventricoli del cervello. I ventricoli sono essenzialmente quattro cavità all'interno del cervello. Il liquor circola attraverso i ventricoli cerebrali nello spazio subaracnoideo. Alla fine, liquor viene assorbito nel flusso sanguigno attraverso alcune valvole unidirezionali chiamati i villi.

Ipertensione intracranica idiopatica. Alcuni anatomia intorno al cervello.
Ipertensione intracranica idiopatica. Alcuni anatomia intorno al cervello.

Nell'IIH c'è preoccupazione della pressione all'interno del cranio (pressione intracranica). Idiopatica significa che la causa di questa pressione sollevata è sconosciuta. Esistono varie teorie su ciò che può essere la causa. In sostanza, per qualche ragione, c'è troppo CSF. Lo spazio subaracnoideo che contiene il CSF non può espandersi e, per questo, la pressione intorno al cervello aumenta.

Questa pressione sollevato porta ai sintomi di ipertensione intracranica idiopatica. Esso può causare mal di testa e anche gonfiore della prima parte del nervo ottico - papilla - nella parte posteriore dell'occhio (questo è noto come papilloedema). Se l'edema della papilla non viene riconosciuta e trattata, può portare a una condizione chiamata atrofia ottica dove c'è degrado e la perdita di funzione (degenerazione) del nervo ottico. Cecità può verificarsi come risultato di questo.

IIH è anche conosciuto come l'ipertensione endocranica benigna. Tuttavia, questo nome non viene ora utilizzato tanto. Questo perché la condizione non è innocua (benigna). Essa può causare alcuni sintomi molto invalidante e può portare alla perdita della vista, se non viene trattata. Un altro vecchio nome è 'pseudotumor cerebri' quanto può portare ad alcuni segni e sintomi di un tumore al cervello, senza un tumore al cervello in realtà essere presenti.

IIH è rara. Colpisce 1 o 2 persone in ogni 100.000. Colpisce soprattutto le donne in età fertile che sono in sovrappeso o obesi. Tuttavia, gli uomini ed i bambini possono a volte essere influenzati così come le persone che non sono in sovrappeso.

Più di 9 su 10 persone con IIH sono donne obese nella fascia di età riproduttiva. Tuttavia, in una persona che non è in sovrappeso, ci sono alcuni "fattori di rischio" che si pensa di essere associati con lo sviluppo di IIH. Ci sono molte di queste associazioni 'rari, ma alcuni di questi includono:

Il sintomo più evidente è mal di testa. Questo può essere grave ed è a lungo termine (cronica) cefalea. Può variare nella sua posizione e può andare e venire. Alcune persone possono sentirsi malati o vomitare con il mal di testa. Si può inoltre notare l'acufene in una o entrambe le orecchie. Si tratta in genere di un pulsante, il suono ritmico che si può sentire in un orecchio.

Si può inoltre notare alcuni vista temporanea (visivo) disturbi o perdita temporanea della vista. Ad esempio, potrebbe essere oscuramento o perdita della vista in uno o entrambi gli occhi, della durata di alcuni secondi. Questo a volte può venire dopo chinarsi. Si può avere un po 'di visione doppia se guardando da un lato all'altro, o dolore dietro gli occhi sul movimento degli occhi. Si può inoltre notare una perdita permanente progressiva della vista in uno o entrambi gli occhi.

Se si visita il medico, lamentava mal di testa e / o vista (visual) sintomi, il medico di solito discutere i sintomi con voi. Essi possono esaminare i tuoi occhi con uno strumento portatile per guardare nella parte posteriore dell'occhio (un oftalmoscopio). Questo può mostrare gonfiore nella parte posteriore dell'occhio (edema della papilla). Tuttavia, non tutti con IIH ha papilledema.

Capire liquido cerebrospinale. Che cosa è ipertensione intracranica idiopatica e che cosa lo causa?
Capire liquido cerebrospinale. Che cosa è ipertensione intracranica idiopatica e che cosa lo causa?

Papilledema è un segno di aumentata pressione all'interno del cranio (pressione intracranica). Pertanto, la cosa principale per la diagnosi IIH è per escludere altre cause di aumentata pressione all'interno del cranio. Questi possono includere problemi come l'acqua nel cervello (idrocefalo) o un tumore cerebrale. Il medico di solito si riferiscono ad uno specialista per le indagini per escludere altre cause. Le indagini possono includere, ad esempio, la risonanza magnetica o TAC scansione del tuo cervello.

Il tuo può anche avere un esame più dettagliato degli occhi. Questo permetterà un oculista ad esaminare la parte posteriore dei tuoi occhi completamente. Si può avere test del campo visivo per vedere se ci sono segni di perdita della vista in parti di uno o entrambi gli occhi. (Il campo visivo è l'area di fronte al vostro occhio in qualunque parte del quale un oggetto può essere visto senza spostare l'occhio.) Si può avere la vostra visione dei colori testati, in quanto questo può essere influenzato anche in IIH.

Si può anche avere le prove sul liquido cerebrospinale (CSF) facendo una puntura lombare. Questo mostrerà l'aumento della pressione CSF se avete IIH. Una puntura lombare (a volte chiamato un rubinetto spinale) è una procedura in cui viene preso un campione di liquor per il test. Un ago viene spinto attraverso la cute e dei tessuti tra due vertebre nello spazio subaracnoideo intorno al midollo spinale che è riempito di CSF. Vedere il foglio illustrativo separato chiamato puntura lombare per maggiori dettagli.

Se si sono diagnosticati con IIH, è importante che la vostra visione essere attentamente controllato per cercare eventuali modifiche o primi segni di perdita della vista. Questo può essere fatto misurando regolarmente il 'acuità visiva' (la dimensione delle lettere che può essere letto su un muro grafico), insieme a verifica la campi visivi. Eventuali segni di deterioramento nella tua visione può significare che il trattamento deve essere regolata. In sostanza, il trattamento per IIH è volta ad evitare la perdita della vista. Tuttavia, il trattamento mira anche a ridurre altri sintomi come mal di testa.

Il trattamento medico

Se non si ha alcuna perdita di visione, il trattamento usuale per IIH è con un gruppo di farmaci chiamati inibitori dell'anidrasi carbonica (comunemente un farmaco chiamato acetazolamide è utilizzato). Questi farmaci aiutano ad abbassare la pressione all'interno del cranio, probabilmente riducendo la produzione di liquido cerebrospinale (CSF). Furosemide è un altro medicinale usato. Vari antidolorifici possono essere utilizzati anche per contribuire ad alleviare il mal di testa. Un breve ciclo di steroidi in compresse è talvolta usato.

Il trattamento con farmaci in grado di lavorare bene per molte persone. Tuttavia, se i sintomi non migliorano con il trattamento medico o hai nuova perdita della visione, la chirurgia può essere considerato.

Il trattamento chirurgico

Intervento mira a ridurre la pressione all'interno del cranio (pressione intracranica). Ci sono due principali procedure che sono state svolte. Il primo è quello di mettere in atto un tubo (chiamato uno shunt) per drenare il liquor in eccesso. Questa è probabilmente la procedura chirurgica più comune che viene utilizzato. Lo shunt è gestito da una delle seguenti operazioni:

  • Lo spazio subaracnoideo nella parte inferiore della colonna vertebrale nella pancia (addome) - chiamato shunt lombo-peritoneale.
  • I ventricoli del cervello in addome (chiamato uno shunt ventricolo-peritoneale).
Chi ottiene l'ipertensione intracranica idiopatica? Quali sono i sintomi di ipertensione intracranica idiopatica?
Chi ottiene l'ipertensione intracranica idiopatica? Quali sono i sintomi di ipertensione intracranica idiopatica?

Tuttavia, ci possono essere problemi con uno shunt. Si può essere infettato, può defluire troppo CSF, o, talvolta, può diventare bloccato. Quindi, qualcuno che ha avuto uno shunt inserito bisogno regolari check-up per assicurarsi che funzioni normalmente.

Il secondo tipo di trattamento chirurgico è intorno all'occhio. Una procedura chiamata guaina del nervo ottico finestratura può essere effettuata. Piccoli tagli sono fatti nella guaina protettiva intorno al nervo ottico. Questo permette CSF di fuggire e la pressione sul nervo ottico è ridotto. Questa procedura può essere molto buono ad aiutare a vista (Visual) sintomi associati con IIH. Tuttavia, può avere scarso effetto su altri sintomi, tra cefalea. Questo perché si tende ad avere scarso effetto sulla riduzione della pressione complessiva all'interno del cranio.

Altro trattamento

Perdere peso se si è in sovrappeso può contribuire a migliorare i sintomi in alcune persone. Ad esempio, la ricerca suggerisce che una diminuzione del 6% in peso corporeo può contribuire a risolvere il gonfiamento al posteriore dell'occhio (edema papillare). Tuttavia, molte persone trovano che la perdita di peso non aiuta molto.

È essenziale per rilevare IIH precoce e cominciare trattamento precoce per prevenire la perdita permanente della visione che si verificano.

In alcune persone, IIH può stare meglio con se stessa, ma recidiva (ricaduta) dei sintomi è comune. Per molte altre persone, una combinazione di trattamento medico e chirurgico può aiutare a controllare i loro sintomi bene. Tuttavia, alcune persone possono ancora avere fastidiosi sintomi nonostante il trattamento.

Ulteriore aiuto ed informazioni

IIH UK

In primo piano