I disturbi alimentari - non solo un problema adolescenziale

Noi tutti dobbiamo farlo - ma mentre, per alcune persone, mangiare è un piacere, per altri il solo pensiero di mangiare è una fonte di orrore. Quotidiani mostrano spesso immagini orribili di scheletricamente sottili ragazze adolescenti 'stessi morendo di fame', ma disturbi del comportamento alimentare può colpire a qualsiasi età.

Che cosa sono i disturbi alimentari?

Disturbi alimentari - non solo un problema adolescenziale. Che cosa sono i disturbi alimentari?
Disturbi alimentari - non solo un problema adolescenziale. Che cosa sono i disturbi alimentari?

I due più comuni disturbi alimentari sono anoressia nervosa e bulimia nervosa. Le persone con anoressia limitano la quantità di cui si nutrono e spesso perdere così tanto peso hanno messo la loro salute a rischio. Le persone con bulimia passano attraverso fasi di abbuffate di cibo e poi 'spurgo', sia facendo loro stessi malati o prendere lassativi. Essi sono di solito peso normale o anche in sovrappeso.

Entrambe le condizioni sono più a che fare con il controllo (o la perdita di controllo) il corpo di quanto non siano a che fare con non gradire il cibo. In realtà, se si dispone di anoressia, sarete spesso essere ossessionato pensare al cibo.

Chi ottiene disturbi alimentari?

L'anoressia è più comune tra le adolescenti, ma può svilupparsi molto più tardi nella vita. La bulimia colpisce circa 1 su 12 donne nel Regno Unito, di solito da loro anni dell'adolescenza tardi anni '40. Entrambi sono molto più comune nelle donne che negli uomini, ma gli uomini possono essere colpiti anche. Avere disturbi alimentari può funzionare in famiglie.

Quali sono le cause disturbi alimentari?

I disturbi alimentari sono molto più comuni nei paesi occidentali, ed è probabile che la pressione nella società per essere sottile e 'perfetta' svolge un ruolo importante. Molte persone che sviluppano disturbi alimentari hanno una bassa autostima. Altri ritengono ci sia molta pressione su di loro (sono spesso 'volantini alta' o perfezionisti).

Potresti avere un disturbo alimentare?

Il tipo di domande ci si può chiedere includono:

  • Non alimentare dominano la tua vita?
  • Ti preoccupi di perdere il controllo del tuo mangiare?
  • Avete perso più di un sasso negli ultimi tre mesi?
  • Le persone ti dicono che sei magro, anche se pensi di essere grassa?
  • Hai preso lassativi o reso te stesso malato perché sei a disagio pieno?

Come faccio a individuare un disturbo alimentare in una persona cara?

I segnali di pericolo sono:

  • Perdere un sacco di peso.
  • Scuse per non mangiare in compagnia.
  • Indossare abiti larghi per nascondere la loro forma.
  • Nascondigli segreti di cibo malsano.
  • Essendo molto preoccupato del fatto che altri della famiglia mangiano un sacco.

Come posso aiutare qualcuno con un disturbo alimentare?

Se pensate che qualcuno che ami ha un disturbo alimentare, essere di supporto è fondamentale. È necessario aiutarli a riconoscere di avere una grave condizione medica, che va ben oltre il cibo e ha bisogno di aiuto medico. Le persone con disturbi alimentari sono spesso riservati e sono suscettibili di essere sensibile se affrontare l'argomento. Si consiglia di parlare con il loro medico di fiducia ed ottenere idee su come convincerli a cercare aiuto. Rassicurarli che sei 'dalla loro parte' - si potrebbe essere la loro salvezza.

Potresti essere malnutriti?

Non c'è bisogno di essere dolorosamente sottile per essere malnutriti. Esso comprende le persone che non stanno ottenendo abbastanza vitamine e minerali essenziali, così come quelli a corto di calorie. Circa una persona su tre ha ammesso in ospedale è malnutrito, ed è molto più comune nelle persone con più di 65 anni rispetto al resto della popolazione.

Se siete di età superiore o hanno altri problemi di salute a lungo termine, tra cui (ma non solo), la demenza o il cancro, può essere difficile da mangiare a sufficienza per soddisfare le vostre esigenze di vitamine, minerali, ecc Questo influisce sulla capacità di combattere le infezioni e per recuperare dalla malattia. Ecco perché ci sono linee guida nazionali per ora aiutare le persone con la malnutrizione. Segni principali comprendono di essere sottopeso, dopo aver perso peso, e passando attraverso le fasi di non mangiare molto per una settimana o più a causa della malattia.

I trattamenti includono supplementi nutrizionali orali (di solito bevande), che forniscono scoppi concentrati di vitamine, minerali e calorie.

In primo piano