Ultime ricerche di Alzheimer potrebbe offrire ai pazienti nuove salvezza trattamento

Insieme con il cancro, la demenza è probabilmente la diagnosi miei pazienti temono più. Il numero di persone colpite dalla forma più comune, il morbo di Alzheimer, è in aumento di anno in anno come la nostra aspettativa di vita continua ad aumentare. A differenza di cancro, il morbo di Alzheimer non può mai essere 'curata'. Ma ora ci sono diversi farmaci che hanno dimostrato di rallentare la progressione del morbo di Alzheimer in modo significativo per alcuni, se non tutti, i pazienti.

Inevitabilmente, nel nostro SSN a corto di liquidi, il costo del trattamento è stato un problema, e il Regno Unito è stato accusato di 'terza medicina mondiale' praticante dopo il National Institute of Clinical Excellence (NICE) ha stabilito nel 2005 che il trattamento di pazienti con questi farmaci in prime fasi del morbo di Alzheimer non è stato redditizio, mentre la maggior parte dei pazienti in altri paesi europei hanno avuto accesso ad esso. Le cose sono cambiate nel 2011, e questa ricerca sembra destinata a portare un altro profondo cambiamento negli atteggiamenti di trattamento.

Si stima che circa mezzo milione di persone nel Regno Unito sono affetti da morbo di Alzheimer. Si ritiene che circa il 10% delle persone nelle fasi iniziali sta assumendo uno dei medicinali di demenza. Questo è destinato ad aumentare rapidamente nei prossimi anni - dal 2011, NICE ha raccomandato che i pazienti nei primi stadi della malattia possono ottenere il trattamento, e da Donepezil (Aricept marca) è venuto fuori brevetto, il trattamento è destinato a diventare molto più economico. Dal momento che il nuovo governo, medici presi di mira a individuare e indirizzare i pazienti in precedenza hanno molto di più di un incentivo, perché ci sono i trattamenti potenzialmente efficaci possono offrire.

La maggior parte dei medici hanno avuto la tendenza a fermare questi farmaci a causa della mancanza di prove che rallentano la progressione della malattia. Mentre non vi è ancora alcuna prova che qualsiasi medicinale può fermare completamente il declino, questo nuovo studio, dimostra che, anche nelle fasi successive, il trattamento può rallentare la perdita di memoria. Inoltre, consentono ai pazienti di appendere più tempo per le attività essenziali della vita quotidiana, come vestirsi, mangiare e lavarsi, che può consentire loro di rimanere nelle loro case più a lungo. I farmaci che funzionano sono donepezil e memantina.

Con nessuna guida specifica nel documento bella di quando il trattamento deve essere interrotto, i medici possono scegliere di cambiare immediatamente la loro pratica. Esso non può essere una cura - ed è probabile che dovremo aspettare a lungo per questo - ma questa nuova prova potrebbe offrire un'ancora di salvezza per migliaia di persone.

In primo piano