Achille rottura del tendine

Il tendine d'Achille è sul retro del tacco. Esso possa essere rotto da forza improvvisa sul piede o la caviglia. Se il tendine di Achille si rompe non sarete in grado di stare in punta di piedi, e avrete una passeggiata dai piedi piatti. È importante diagnosticare e trattare questa lesione non appena possibile, per contribuire a promuovere la guarigione. Il trattamento prevede che indossa una parentesi graffa o gesso per diverse settimane, e possibilmente avere un funzionamento.

Il tendine d'Achille è una parte importante della gamba. Si trova appena dietro e sopra il tallone. Si unisce l'osso del tallone per i muscoli del polpaccio. La sua funzione è quella di aiutare a piegare il piede verso il basso alla caviglia (questo movimento è chiamato flessione plantare dai medici).

Se il tendine di Achille è strappata, si parla di una rottura del tendine d'Achille. La rottura può essere parziale o completa. In una lacerazione parziale, il tendine viene parzialmente lacerato ma ancora unito al muscolo del polpaccio. Di lacrime complete, il tendine è completamente strappata in modo che il collegamento tra i muscoli del polpaccio e l'osso della caviglia è perso.

Achille rottura del tendine. Se si sospetta una rottura del tendine d'Achille, è meglio consultare con urgenza un medico.
Achille rottura del tendine. Se si sospetta una rottura del tendine d'Achille, è meglio consultare con urgenza un medico.

Come con qualsiasi muscolo o tendine nel corpo, il tendine di Achille può essere strappata se vi è una forza elevata o stress su di esso. Questo può accadere con le attività che comportano una forte spinta con il piede - per esempio, nel calcio, corsa, basket, immersioni e tennis. La spinta fuori movimento utilizza una forte contrazione dei muscoli del polpaccio che può stress il tendine d'Achille troppo.

Il tendine di Achille può anche essere danneggiato da lesioni come cadute, se il piede è improvvisamente costretto in una posizione di punta verso l'alto - questo movimento allunga il tendine. Un'altra possibile lesione è un taglio profondo alla parte posteriore della caviglia, che potrebbe andare nel tendine.

Talvolta il tendine di Achille è debole, rendendo più facilmente rompersi. I fattori che indeboliscono il tendine di Achille sono:

  • Farmaci corticosteroidi (come il prednisone) - soprattutto se utilizzato come trattamento a lungo termine piuttosto che un breve corso.
  • Iniezione di corticosteroidi vicino al tendine di Achille.
  • Alcune condizioni mediche rare, come la sindrome di Cushing, dove il corpo rende troppo di propri ormoni corticosteroidei.
  • L'aumentare dell'età.
  • Tendinite (infiammazione) del tendine di Achille.
  • Altre condizioni mediche che possono rendere il tendine più inclini alla rottura. Per esempio, l'artrite reumatoide, gotta e il lupus eritematoso sistemico (SLE) - lupus.
  • Alcuni antibiotici possono aumentare leggermente il rischio di avere una rottura del tendine di Achille. Questi sono gli antibiotici chinolonici come la ciprofloxacina e ofloxacina. Il rischio di avere una rottura del tendine d'Achille con questi antibiotici è in realtà molto basso, e soprattuto se si sta prendendo anche farmaci corticosteroidi o che sono sopra l'età di circa 60 anni.

Essa colpisce circa 1 su 5.000 persone alla volta. Può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune nelle persone di età compresa tra 30 e 50.

Si possono notare i sintomi si accendono improvvisamente durante l'attività sportiva o infortuni. Si potrebbe sentire uno schiocco o sentire un forte dolore improvviso quando il tendine è strappato. Il dolore acuto di solito si deposita rapidamente, anche se ci può essere qualche dolore nella parte posteriore della gamba. Dopo l'infortunio, i soliti sintomi sono:

  • Un tipo footed piatto di cammino. Si può camminare e di sopportare il peso, ma non si può spingere di terra correttamente sul lato in cui il tendine è rotto.
  • Impossibilità a stare in punta di piedi.
  • Se il tendine è completamente strappata, si può sentire un gap appena sopra la parte posteriore del tallone. Tuttavia, se vi è lividi allora il gonfiore può mascherare il vuoto.

Se si sospetta una rottura del tendine d'Achille, è meglio consultare urgentemente un medico, perché il tendine guarisce meglio se trattata il più presto possibile.

Qual è la rottura del tendine d'Achille? Che cosa causa una rottura del tendine di Achille?
Qual è la rottura del tendine d'Achille? Che cosa causa una rottura del tendine di Achille?

La diagnosi è di solito fatta sulla base dei sintomi, la storia della lesione e l'esame di un medico.

Il medico può guardare il tuo camminare e osservare se si può stare in punta di piedi. Lei / lui può testare il tendine utilizzando un metodo denominato test di Thompson (noto anche come il test della compressione polpaccio). In questo test, vi verrà chiesto di sdraiarsi a faccia in giù sulla panca esame e di piegare il ginocchio. Il medico delicatamente spremere i muscoli del polpaccio nella parte posteriore della gamba, e osservare come si muove caviglia. Se il tendine di Achille è OK, la compressione del polpaccio farà il punto del piede breve distanza dalla gamba (un movimento chiamato flessione plantare). Questo è piuttosto un esame accurato per la rottura del tendine d'Achille.

Se la diagnosi è incerta, una ecografia o risonanza magnetica può aiutare.

Nota: una rottura del tendine d'Achille è a volte difficile da diagnosticare e può essere mancato il prima valutazione. E 'importante per medici e pazienti siano consapevoli di questo e di guardare con attenzione per una rottura del tendine d'Achille, se si sospetta.

Sintomi simili possono essere causati da Achille tendinite (infiammazione del tendine di Achille), un ceppo o lacerazione dei muscoli del polpaccio, la trombosi di una vena profonda al polpaccio e artrite della caviglia.

Questa condizione deve essere diagnosticata e trattata il più presto possibile, perché un trattamento immediato probabilmente migliora il recupero. Potrebbe essere necessario consulta urgentemente di vedere un medico in un reparto ortopedico o di pronto soccorso. Nel frattempo, se una rottura del tendine d'Achille si sospetta, si dovrebbe non mettere alcun peso su quel piede, in modo da non camminarci sopra a tutti.

Quali sono le opzioni di trattamento?

Ci sono due opzioni per il trattamento. Una possibilità è un'operazione per riparare chirurgicamente il tendine. Il chirurgo cuce insieme le estremità lacerate del tendine di Achille, e forse può anche utilizzare un altro tendine o di un innesto tendineo per aiutare con la riparazione. È necessario un gesso o tutore in gesso dopo l'operazione.

L'altra opzione è quella di lasciare il tempo per il tendine di guarire naturalmente, appoggiandolo a un tutore o gesso. Questo è chiamato il trattamento conservativo. Se il tendine non guarisce da sola, una riparazione chirurgica può essere svolta in seguito.

Entrambe le opzioni coinvolgeranno avere un gesso o tutore (ortesi) gesso per circa otto settimane, per proteggere il tendine mentre si guarisce. Il gesso o tutore è posizionato in modo che il piede sia rivolto leggermente verso il basso, che prende lo sforzo fuori il tendine.

Tradizionalmente, stampelle stati usati per mantenere il peso fuori la gamba durante le prime settimane di trattamento. Ora c'è una tendenza alla mobilizzazione precoce. Questo comporta il montaggio di un gesso o tutore che si può camminare su. E 'più conveniente, perché non hai bisogno di usare le stampelle.

Fisioterapia è spesso fornito pure.

Quale trattamento è meglio?

Si discute su quale trattamento è meglio: intervento chirurgico o trattamento conservativo. Questa sezione riassume la ricerca sul trattamento del tendine di Achille rottura.

Maggior parte delle ricerche finora trovato che la chirurgia ha un vantaggio: riduce il rischio che il tendine d'Achille si rompa in seguito (un problema noto come re-rottura). Gli svantaggi della chirurgia sono il rischio di complicanze come l'infezione della ferita (vedi sotto), e la necessità di un'operazione.

Per questo motivo, la chirurgia può essere raccomandato per le persone più giovani o coloro che fanno sport. Il trattamento conservativo può essere suggerito per le persone anziane o meno attivo, e per le persone che desiderano evitare la chirurgia. Ma la scelta del trattamento dipende dalle preferenze individuali e le circostanze. La chirurgia può essere raccomandato anche se c'è stato un ritardo nell'inizio del trattamento.

Tuttavia, un nuovo pezzo di ricerca ha scoperto che la chirurgia e il trattamento conservativo in realtà ha dato risultati altrettanto buoni, quando i pazienti sono stati dati anche un trattamento precoce mobilizzazione con una doppietta.

Se è necessaria una operazione, vi è un tipo di chirurgia chiamato percutaneo, che utilizza tagli più piccoli rispetto all'operazione tradizionale. Questo sembra ridurre il rischio di ottenere una infezione della ferita.

Dopo l'intervento chirurgico, una doppietta sembra essere meglio di un calco in gesso, in termini di recupero più veloce e tornare alle normali attività, un tasso di complicanze inferiore e le preferenze del paziente.

Quanto è diffusa la rottura del tendine d'Achille? Quali sono i sintomi della rottura del tendine d'Achille?
Quanto è diffusa la rottura del tendine d'Achille? Quali sono i sintomi della rottura del tendine d'Achille?

In generale, le prospettive sono buone. Tuttavia, il tendine vuole tempo per guarire, di solito circa sei-otto settimane. Sarà necessario più tempo dopo questo per permettere ai muscoli di recuperare le forze normale dopo essere stato in un gesso o tutore. A seconda del tipo di lavoro, alcune persone hanno bisogno di diverse settimane di assenza dal lavoro dopo una rottura del tendine d'Achille, e il tempo impiegato per ritornare allo sport è tra i 4 ei 12 mesi.

Possibili complicanze sono le seguenti:

  • Qualunque opzione di trattamento viene utilizzato, c'è una possibilità che il tendine di Achille non guarirà completamente, e l'ulteriore trattamento, come la chirurgia può essere necessaria.
  • Le complicanze della chirurgia: queste sono di solito complicazioni minori, come una infezione della ferita o sensazione ridotta vicino al luogo dell'operazione. Circa 4 a 100 persone ottenere una infezione della ferita a seguito di un intervento chirurgico per riparare una rottura del tendine d'Achille.
  • Il tendine può cicatrice o possono diventare più breve durante il processo di guarigione.
  • Vi è anche la possibilità che il tendine potrebbe ri-rottura (get strappato più tardi). Secondo alcune ricerche, il rischio di una ri-rottura è di circa 4 a 100 con trattamento chirurgico e circa 12 a 100 con trattamento conservativo.

Non sempre. Tuttavia, qui sono alcuni suggerimenti per aiutare a prevenire questo danno:

  • Per lo sport, inizia con esercizi di riscaldamento.
  • Corticosteroidi (steroidi), farmaci come il prednisolone, deve essere usato con cautela e la dose deve essere ridotta se possibile. Ma notare che ci sono molte condizioni in cui farmaco corticosteroide è importante o salvavita.
  • Antibiotici chinoloni devono essere usati con cautela nei pazienti di età superiore ai 60 anni o che stanno assumendo steroidi.