Gonfiore delle ghiandole linfatiche

Ci sono un certo numero di cause di ghiandole linfatiche. La causa più comune è l'infezione. Consulta il medico se si dispone di linfonodi ingrossati e non si sa per quale motivo ha gonfiato, o se gonfiore delle ghiandole linfatiche causata da una infezione non vanno giù di nuovo nel giro di due settimane.

Piccole ghiandole linfatiche (a volte chiamati linfonodi) si verificano in tutto il corpo. Ghiandole linfatiche che si trovano vicini l'uno all'altro formano spesso in gruppi o catene. Esempi di dove gruppo ghiandole linfa insieme sono: i lati del collo, le ascelle e all'inguine. Il diagramma mostra i principali gruppi di linfonodi della testa e del collo. Ma, ghiandole linfatiche si verificano in molte parti del corpo.

Le ghiandole linfatiche sono uniti tra loro da una rete di canali linfatici. La linfa è un liquido che si forma fra le cellule del corpo. Questo fluido acquoso viaggia nei canali linfatici, attraverso varie ghiandole linfatiche ed infine drena nella circolazione sanguigna.

Linfatiche e linfa ghiandole sono parti importanti del sistema immunitario. Essi contengono globuli bianchi (linfociti) e anticorpi che difendono l'organismo contro le infezioni.

Le ghiandole linfatiche sono normalmente pisello. A volte si può sentire un po 'sotto la pelle. Ghiandole linfatiche sotto la pelle diventano più evidenti e più facile da sentire se si gonfiano. Essi possono gonfiarsi alle dimensioni di marmi o ancora più grande.

Linfonodi ingrossati. Quali sono le ghiandole linfatiche?
Linfonodi ingrossati. Quali sono le ghiandole linfatiche?

Non è possibile vedere o sentire ghiandole linfatiche più profondo nel torace o all'addome, se si gonfiano.

Cause di linfonodi ingrossati sono i seguenti:

Infezione - La causa comune

Le ghiandole linfatiche vicine ad una infezione si gonfiano rapidamente e diventare tenera come 'combatte' il sistema immunitario che infettano germi (batteri, virus, ecc.) Le ghiandole linfatiche solito tornano alle loro normali dimensioni di un pisello, quando l'infezione è finita. Si può prendere una settimana o giù di li a poco a poco per tornare alla normalità dopo l'infezione. Alcuni esempi sono i seguenti:

  • Infezioni della gola e tonsillite può causare ghiandole linfatiche nel collo a gonfiarsi.
  • Infezioni della pelle del braccio può causare ghiandole linfatiche sotto l'ascella a gonfiarsi.
  • Infezioni della gamba o genitali possono causare linfonodi all'inguine a gonfiarsi.
  • Le infezioni virali come la febbre ghiandolare interessano tutto il corpo. Si può quindi sviluppare gonfiore delle ghiandole linfatiche in varie parti del corpo, come il collo, delle ascelle e inguine.

Tumori, linfomi e leucemie - sono cause meno comuni

Alcune cellule di un tumore possono staccarsi e metastatizzare (spread) ai vicini linfonodi attraverso i canali linfatici. Queste cellule tumorali poi crescono e si moltiplicano nelle ghiandole linfatiche e causano le ghiandole a gonfiarsi. Per esempio:

  • Il cancro al seno può diffondersi ai linfonodi sotto l'ascella.
  • Cancro alla gola può diffondersi ai linfonodi del collo.
  • Polmone e intestino tumori possono diffondersi alle ghiandole linfatiche che di solito non possono vedere o sentire in addome e torace.
  • Il cancro del sistema linfatico e del sangue (linfomi e leucemie) può causare molti linfonodi a gonfiarsi.

Come regola generale, linfonodi ingrossati a causa di tumori, linfomi e leucemie si sviluppano più lentamente rispetto a quelle dovute a infezioni. Essi tendono inoltre ad essere indolore in un primo momento.

Cause rare

Raramente, linfonodi ingrossati possono essere dovute a: reazioni a certi farmaci, malattie da accumulo di glicogeno, malattia di Kawasaki, sarcoidosi e alcune forme di artrite.

Che cosa provoca gonfiore delle ghiandole linfatiche? Infezione - La causa comune.
Che cosa provoca gonfiore delle ghiandole linfatiche? Infezione - La causa comune.

Il trattamento dipende dalla causa. Linfonodi ingrossati sono come un marker di varie condizioni, tutti con diverse prospettive e trattamenti. Così, per esempio, la causa comune è dovuto ad una infezione virale. In questo caso nessun trattamento specifico può essere consigliato e le ghiandole linfatiche normalmente tornare alla normalità dopo una settimana o giù di lì. Tuttavia, gonfiore delle ghiandole linfatiche causati da un cancro, linfoma o leucemia può essere necessario un trattamento estensivo.

Linfonodi ingrossati a causa di infezioni virali sono comuni. Ad esempio, le ghiandole linfatiche del collo possono gonfiarsi su e giù, se si dispone di infezioni della gola frequenti. Questo è di poco interesse. Linfonodi ingrossati sono più di una preoccupazione, se non vi è alcuna ragione apparente per il rigonfiamento. Informi il medico se:

  • Potete trovare linfonodi ingrossati e non si sa per quale motivo ha gonfiato. Ad esempio, non si dispone di una infezione a causare il rigonfiamento.
  • Linfonodi ingrossati a causa di una infezione non vanno giù di nuovo nel giro di due settimane.

In primo piano