I beta-bloccanti

I beta-bloccanti sono farmaci che vengono utilizzati per il trattamento di varie condizioni tra cui l'angina, l'ipertensione, alcune anomalie del ritmo cardiaco, insufficienza cardiaca, infarto del miocardio (attacco cardiaco), l'ansia, i sintomi di ipertiroidismo, glaucoma e l'emicrania.

I beta-bloccanti sono farmaci che vengono usati per trattare una varietà di condizioni. La loro piena nome corretto è farmaci beta-bloccanti, ma sono comunemente appena chiamato beta-bloccanti. Ci sono diversi tipi di beta-bloccanti. Essi includono: acebutololo, atenololo, bisoprololo, carvedilolo, celiprolol, esmololo, labetalolo, metoprololo, nadololo, nebivololo, oxprenololo, pindololo, sotalolo, propranololo, timololo. Ogni tipo ha una o più marche.

I beta-bloccanti agiscono bloccando la trasmissione di alcuni impulsi nervosi. Le estremità di alcuni nervi rilasciano una sostanza chimica (neurotrasmettitore) chiamata noradrenalina quando il nervo è stimolato. Questo prodotto chimico quindi stimola i recettori beta-adrenergici. Questi recettori sono minuscole strutture che si verificano su cellule in varie parti del corpo, compreso il cuore, cervello e vasi sanguigni. Quando questi recettori sono stimolati, causano vari effetti. Ad esempio, gli impulsi nervosi al cuore in grado di stimolare i recettori beta-adrenergici in cellule cardiache. Questo provoca un aumento della forza e il tasso del battito cardiaco.

I recettori beta-adrenergici sono stimolati da adrenalina, un ormone che circola nel sangue. L'adrenalina è fatto nella ghiandola surrenale. Il livello di adrenalina nel sangue può variare. Ad esempio, è possibile rilasciare un sacco di adrenalina nel sangue quando si è spaventati o ansiosi, che può causare un aumento della frequenza cardiaca, e altri effetti.

Il farmaco beta-bloccanti 'si siede' sui recettori beta-adrenergici e fermate (blocchi), il recettore di essere stimolato. Così, per esempio, se i recettori beta-adrenergici del cuore sono bloccati, la forza e la velocità del battito cardiaco si riduce.

Articoli correlati

  • Medicinali per prevenire gli attacchi di emicrania
  • Sindrome di Marfan
  • Farmaci per la pressione alta

Cuore e sangue condizioni dei vasi

A causa del loro effetto sulle cellule cardiache, i beta-bloccanti possono essere usati per:

  • Prevenire dolori anginosi.
  • Ridurre il rischio di un ulteriore attacco di cuore se avete già avuto uno.
  • Controllare alcune anomalie del ritmo cardiaco (aritmie).
  • Guida per il trattamento di insufficienza cardiaca.
  • Abbassare la pressione sanguigna.

Altre condizioni

Poiché i recettori beta-adrenergici si trovano in altre parti del corpo, i beta-bloccanti sono utilizzati anche per varie altre condizioni. Questi includono:

  • Glaucoma. Occhio beta-bloccante scende ridurre il liquido che si fanno nella camera anteriore dell'occhio. Questo riduce la pressione all'interno dell'occhio.
  • Ansia. I beta-bloccanti non riducono l'ansia in sé, ma in grado di ridurre alcuni dei sintomi. Ad esempio, possono ridurre agitazione (tremore) e una frequenza cardiaca veloce.
  • Iperattività della ghiandola tiroidea. I beta-bloccanti possono aiutare a ridurre i sintomi come tremore, e rallentare la frequenza cardiaca veloce.
  • Emicrania. I beta-bloccanti possono ridurre il numero di attacchi di emicrania se gli attacchi si verificano frequentemente.

Diversi beta-bloccanti sono utilizzati in diverse circostanze. Ci sono piccole differenze tra le singole beta-bloccanti. Per esempio, ci sono differenze di effetti collaterali, così come il numero di volte al giorno, alcuni beta-bloccanti sono presi.

La scelta del beta-bloccante dipende dalla condizione da trattare. Il medico le indicherà che è il diritto beta-bloccante per voi.

La maggior parte delle persone che assumono beta-bloccanti non hanno effetti collaterali, o quelli solo minori. Tuttavia, a causa della loro azione in varie parti del corpo, alcune persone hanno effetti collaterali indesiderati. Per esempio:

  • A volte la frequenza cardiaca può andare troppo lentamente. Questo può provocare vertigini e senso di svenimento.
  • Se hai il diabete è necessario essere consapevoli del fatto che i beta-bloccanti possono sordo i segni premonitori di un basso livello di zuccheri nel sangue (ipoglicemia - spesso chiamato una ipo). Ad esempio, non si può sviluppare palpitazioni (sensazione di rapidi battiti cardiaci irregolari, o forzata) o tremore, che tendono a verificarsi come la glicemia sta andando troppo basso.
  • Alcune persone sviluppano mani e piedi freddi quando si assumono beta-bloccanti. Questo è perché possono costrizione (restringimento) piccoli vasi sanguigni e ridurre la circolazione alla pelle delle mani e dei piedi.
  • Stanchezza, depressione, impotenza (non è possibile ottenere una costruzione adeguata), sogni vividi, incubi e altri problemi di sonno si verificano in alcune persone.
  • Ci sono alcune prove che suggeriscono che i beta-bloccanti possono provocare il diabete di tipo 2 per sviluppare in alcune persone.
I beta-bloccanti. Cosa sono i beta-bloccanti e come funzionano?
I beta-bloccanti. Cosa sono i beta-bloccanti e come funzionano?

Alcune persone con asma sono invitati a non prendere un beta-bloccante. Se hai l'asma o qualcosa di simile, parlatene con il vostro medico di famiglia.

Quanto sopra non è un elenco completo dei possibili effetti collaterali, ma cita quelle principali che possono verificarsi. Leggere il foglietto illustrativo che accompagna il vostro particolare marca per un elenco completo dei possibili effetti collaterali e precauzioni.

Non interrompere l'assunzione di un beta-bloccante improvvisamente senza prima consultare un medico. Quando si prende un beta-bloccante regolarmente, il corpo si abitua ad esso. Così, improvvisamente fermarsi prendendo a volte può causare problemi come palpitazioni, aumento della pressione del sangue, o una ricorrenza di dolori anginosi. Se si ha bisogno di interrompere l'assunzione di un beta-bloccante, allora il medico può consigliare una riduzione graduale della dose.

Questi farmaci a volte reagiscono con altri farmaci che si possono prendere. Quindi, assicurarsi che il medico sappia di eventuali altri farmaci che sta assumendo, compresi quelli che avete acquistato più che è stato prescritto.

No. Sono solo disponibili dal vostro farmacista, con la prescrizione del medico.

La durata del trattamento dipende dal motivo per cui si sta prendendo un beta-bloccante. Alcune persone solo bisogno di prendere beta-bloccanti per un paio di settimane o mesi - per esempio, se si dispone di una tiroide iperattiva. Alcune persone hanno bisogno di assumere beta-bloccanti per il resto della loro vita (per esempio, dopo un attacco di cuore).

Non si può prendere un beta-bloccante, se si dispone di:

  • Insufficienza cardiaca non controllata.
  • Angina di Prinzmetal.
  • Bradicardia (un battito cardiaco molto lento).
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna).
  • Alcuni problemi con il ritmo del tuo cuore - per esempio, sindrome del nodo del seno.

Se si pensa di aver avuto un effetto collaterale di uno dei tuoi farmaci, è possibile segnalare questo sul Yellow Card Scheme. È possibile farlo on-line al seguente indirizzo web: www.mhra.gov.uk / Yellowcard.

Il Yellow Card Scheme è usato per fare farmacisti, medici e infermieri a conoscenza di eventuali nuovi effetti collaterali che i farmaci possono aver causato. Se desideri segnalare un effetto collaterale, è necessario fornire informazioni di base su:

  • L'effetto collaterale.
  • Il nome della medicina che si pensa causato.
  • Informazioni sulla persona che ha avuto l'effetto collaterale.
  • I tuoi dati di contatto come il giornalista del effetto collaterale.

E 'utile se si ha il farmaco e / o il volantino che è venuto con esso con voi mentre si compila il rapporto.

In primo piano