L'herpes genitale

L'herpes genitale è di solito una infezione a trasmissione sessuale. Molte persone infettate con questo virus non hanno sintomi, ma possono ancora trasmettere l'infezione ad altri. In caso di sintomi, che possono variare da un dolore lieve a dolorose vesciche sui genitali e la zona circostante. Un primo episodio di sintomi possono durare 2-3 settimane, ma può essere più breve. Episodi ricorrenti di sintomi poi si sviluppano in alcuni casi, di volta in volta, ma di solito sono meno gravi rispetto al primo episodio. Farmaco antivirale in grado di alleviare i sintomi quando si sviluppano. Alcune persone che hanno frequenti recidive di sintomi prendono farmaco antivirale ogni giorno per prevenire i sintomi di sviluppo.

L'herpes genitale è un'infezione dei genitali (pene negli uomini, vulva e della vagina nella donna) e l'area circostante di pelle. E 'causata dal virus herpes simplex. Le natiche e l'ano possono anche essere colpiti. Ci sono due tipi di virus herpes simplex:

  • 1 virus herpes simplex di tipo è la causa usuale di herpes labiale intorno alla bocca. Essa provoca anche fino alla metà dei casi di herpes genitale.
  • Tipo 2 herpes simplex virus di solito provoca solo l'herpes genitale. A volte può causare l'herpes labiale.

Il resto di questo foglio si occupa solo con l'herpes genitale. (Vedere il foglio illustrativo separato chiamato Herpes labiale per dettagli sulla infezione da herpes simplex intorno alla bocca.) Herpes simplex infezione può colpire anche altre zone del corpo. Ad esempio, un herpes simplex infezione che si sviluppa su un dito è comunemente chiamato un whitlow.

Articoli correlati

  • Farmaco antivirale per l'herpes genitale
  • I test per le malattie sessualmente trasmissibili
  • Cancro vulvare

L'herpes genitale è di solito trasmesso attraverso il contatto pelle-a-pelle con qualcuno che è già stato infettato con il virus. La pelle umida che riveste la bocca, i genitali e l'ano è la più suscettibili alle infezioni. Ciò significa che il virus è più frequentemente trasmessa da avere vaginale, anale o orale (bocca-a-genitali), il sesso, o semplicemente chiudere il contatto genitale con una persona infetta. Ad esempio, se si dispone di un mal di freddo intorno alla bocca, facendo sesso orale, si può trasmettere il virus che causa l'herpes genitale.

Herpes simplex virus può anche entrare attraverso un taglio o rottura nella pelle ordinario su altre parti del corpo: dita / mani, ginocchia, ecc, se sono in contatto con la zona infetta di un'altra persona. Noi lo chiamiamo un giradito quando è sulle dita.

Non sono suscettibili di ri-infettare te stesso con il proprio virus attraverso il contatto accidentale, o per prendere indietro il proprio virus da un partner infetto, in una parte diversa del proprio corpo.

La prima volta che si sono infettati con l'herpes genitale simplex si chiama l'infezione primaria. Questo può, o non può, causare sintomi (descritto di seguito). A seguito di una infezione primaria, il virus non viene eliminato dal corpo, ma giace inattiva (latente) in un nervo vicino. In alcune persone, il virus 'attiva' di volta in volta, e viaggia lungo il nervo alla pelle nelle vicinanze. Questo provoca sintomi ricorrenti di herpes genitale se l'infezione primaria è stata nei genitali o herpes labiale ricorrente se l'infezione primaria era intorno alla bocca.

È comune non sviluppare alcun sintomo

La maggior parte delle persone non sviluppano mai alcun sintomo quando sono infettati con il virus. Almeno 8 persone su 10 con genitale da virus herpes simplex non sanno che sono infettati. (Oppure, hanno solo un breve periodo di sintomi molto lievi, che non è riconosciuto come l'herpes genitale., Ad esempio, solo un leggero area di prurito o di una piccola zona rossa che va al più presto.) In queste persone, il virus rimane inattivo (dormiente ) nella radice di un nervo che fornisce i genitali, ma non provoca episodi ricorrenti di sintomi. Tuttavia, anche le persone che non ricevono i sintomi possono, a volte, hanno virus nella loro zona genitale e quindi essere contagioso per partner sessuali. In realtà, questo è il numero di infezioni da herpes simplex genitale sono passati.

Un primo episodio di sintomi

Herpes genitale. Herpes virus associazione.

In un primo momento si può sentire malessere generale con una lieve febbre, e dolori e dolori. Gruppi di piccole vescicole dolorose poi compaiono intorno ai genitali e / o l'ano. Essi tendono ad eruttare in colture nell'arco di 1-2 settimane. Le bolle scoppiano presto e si rivolgono a ulcere superficiali, doloranti. Le ghiandole nel vostro inguine possono gonfiarsi e sentire come grumi nella parte superiore delle gambe. E 'comune avere dolore quando si passa l'urina, soprattutto nelle donne.

Nelle donne, si può verificare una perdita vaginale. Le donne possono anche avere vesciche e ulcere sulla cervice (il collo dell'utero in cima della vagina). L'interno del passaggio posteriore può anche essere colpiti. Le ulcere e vesciche possono durare fino a 10-20 giorni, e poi gradualmente guarire e andare senza cicatrici.

A volte i sintomi si verificano meno tipici. Ad esempio, si può solo avere una piccola area prima, una o due piccole ulcere, o solo una zona di irritazione con niente da vedere. A volte i sintomi durano solo pochi giorni.

Nota: a volte un primo episodio di sintomi sembra mesi o anni dopo la prima infezione. Questo è il motivo per cui un primo episodio di sintomi può verificarsi durante una corrente relazione sessuale fedeli. Potrebbe essere stato mesi infetti o anni fa da un partner sessuale precedente che non si rendono conto che sono stati infettati.

Non è chiaro perché alcune persone infette sviluppano i sintomi, altri no, e alcune dispongono di un primo episodio di sintomi mesi o anni dopo la prima infezione. Potrebbe essere qualcosa a che fare con il modo in cui il sistema immunitario reagisce al virus in persone diverse.

Episodi ricorrenti di sintomi

Dopo il primo episodio, ulteriori episodi di sintomi si verificano in alcune persone di volta in volta. Questi sono chiamati recidive. Non è chiaro perché il virus latente esplode di tanto in tanto. Recidive tendono ad essere meno gravi e più corto del primo episodio. E 'più usuale avere 7-10 giorni di sintomi con una ricorrenza, a differenza dei 10-20 giorni di sintomi che possono verificarsi durante la prima puntata. La maggior parte delle persone non sviluppano la febbre e non si sentono particolarmente bene durante una recidiva. Un formicolio o prurito nella zona genitale per 12-24 ore possono indicare una recidiva sta iniziando. Il periodo di tempo tra le recidive è variabile.

Recidive tendono a diventare meno frequenti nel tempo. Nelle persone che hanno recidive, la loro frequenza può variare notevolmente. Alcune persone hanno sei o più di un anno. Per altri è meno frequente di questo. In media, le persone tendono ad avere 4-5 recidive durante i primi due anni dopo il primo episodio. Alcune persone non hanno recidive a tutti dopo un primo episodio di sintomi. Alcune persone possono identificare alcune cose che possono scatenare una recidiva. Tali fattori scatenanti includono la luce del sole, la malattia fisica, l'eccesso di alcol, o di stress. Se è possibile identificare un trigger, può essere utile per cercare di evitare questo in futuro, se possibile.

Sì. Un blister può essere tamponato da un medico o un infermiere per ottenere un piccolo campione da inviare al laboratorio. Questo può confermare l'infezione è dovuta al virus herpes simplex. I test per cercare altre infezioni trasmesse sessualmente possono anche essere fatto allo stesso tempo. Questi test tampone può essere fatto in una medicina genito-urinario (GUM) clinica e il medico di famiglia può fare riferimento a un tale clinica. È anche possibile fissare un appuntamento presso la maggior parte delle cliniche GUM te senza bisogno di un rinvio dal vostro medico di famiglia.

Misure generali che possono aiutare ad alleviare i sintomi quando si verificano

  • Antidolorifici come il paracetamolo può aiutare ad alleviare il dolore.
  • Se è doloroso quando si passa l'urina, è spesso meno dolorosa se si passa l'urina, mentre seduto in un bagno caldo o con l'acqua che scorre sopra la zona.
  • Anestesia unguento che si possono acquistare in farmacia (come la lidocaina 5%) può alleviare il prurito o dolore. Alcune persone si applicano anche unguento circa cinque minuti prima di minzione se questo è doloroso. Nota: alcune persone sono sensibili (allergici) a anestetici unguenti, e l'unguento poi peggiora i sintomi cutanei. L'applicazione di vaselina ® prima di passare l'urina può essere una utile alternativa alla pomata anestetica.
  • Un impacco di ghiaccio (ghiaccio avvolto in un canovaccio) posto sopra le piaghe per 5-10 minuti può essere rilassante. Non mettere il ghiaccio direttamente sulla pelle, in quanto ciò potrebbe causare 'bruciare il ghiaccio' una.
  • Avere un sacco di bere. Questo può aiutare a rendere le urine più diluito e può fare di minzione meno doloroso.
  • Non usare saponi profumati, bagnoschiuma, ecc, in quanto questi possono irritare. Pulizia delicata delle piaghe con solo cotone idrofilo e normale o acqua salata è migliore. Asciugatura delicata con asciugacapelli sulla sua minima può essere più comodo che con un asciugamano.
  • Alcuni dicono che l'immissione freddo, bustine di tè usate contro le piaghe è tranquillizzante.
  • Si dovrebbe evitare di asciugamani sharing o eventuali spugne o panni faccia con altre persone, in quanto ciò potrebbe trasmettere l'infezione.
  • Si dovrebbe evitare di avere rapporti sessuali fino a quando le piaghe e vesciche hanno eliminato e / o vi hanno visto un medico per il follow-up.
  • Quando si riprende l'attività sessuale dopo un episodio ha eliminato, un lubrificante può aiutare, come alcune persone trovano l'attrito di fare sesso può scatenare una recidiva.

Farmaco antivirale

Farmaco antivirale non elimina il virus dal corpo. Agisce bloccando il virus di moltiplicarsi. Farmaci antivirali sono: aciclovir, famciclovir e valaciclovir. Farmaco antivirale è più utile per un primo episodio di sintomi. Si riduce la gravità e la durata dei sintomi, se avviata entro cinque giorni di sintomi iniziali. Un corso di cinque giorni di trattamento è usuale, ma può essere prorogato di un paio di giorni se bolle si stanno ancora formando.

Farmaco antivirale potrebbe non essere necessario per trattare le recidive. Questo perché i sintomi sono spesso molto più mite rispetto al primo episodio, e di solito durano solo pochi giorni. Tuttavia, se si tende ad avere sintomi cattivi durante le recidive, poi un corso di farmaci può essere utile. Per ridurre la durata e la gravità di una ricorrenza, avviare il farmaco non appena i sintomi cominciano. Alcuni medici prescrivono farmaci antivirali che si può tenere in casa e può iniziare ai primi segni di una recidiva. Iniziare il trattamento precoce può aiutare a ridurre la gravità dei sintomi.

Se si dispone di recidive frequenti, una possibilità è quella di prendere il farmaco antivirale ogni giorno. Nella maggior parte delle persone che assumono farmaci ogni giorno, le recidive sono sia fermato del tutto, o la loro frequenza e la gravità sono notevolmente ridotte.

Quando si hanno sintomi (nel corso di un episodio primario o recidiva)

Herpes simplex virus è molto contagioso quando le bolle sono presenti. C'è un'alta probabilità di trasmettere il virus, se si hanno rapporti sessuali. Si consiglia di non fare sesso da sintomi di tempo prima iniziare fino a quando sono completamente finita. Se si hanno rapporti sessuali, usando il preservativo può non proteggere completamente contro il passaggio del virus, come il preservativo protegge solo la zona che è coperto.

Quando non si hanno sintomi (che è la maggior parte del tempo)

È meno probabile che si passa il virus quando si hanno rapporti sessuali. Tuttavia, alcuni virus è presente sulla superficie della pelle genitale di volta in volta, anche se raramente. Quindi, c'è ancora una piccola possibilità che potrebbe trasmettere il virus quando fare sesso quando non si hanno sintomi. E 'meglio discutere le cose con il proprio partner sessuale. Utilizzando un preservativo ogni volta che si hanno rapporti sessuali è pensato per ridurre ulteriormente la possibilità. Tuttavia, utilizzando un preservativo non può fermare completamente la possibilità di trasmettere il virus. Inoltre, le persone che assumono farmaci antivirali a lungo termine per prevenire le recidive hanno un ridotto rischio di trasmettere il virus.

Nota: Se il vostro partner sessuale ha già lo stesso virus allora non si può ri-infettare l'altro. Il vostro partner potrebbe essere infetto ma non può avere sintomi. Può essere utile per discutere le cose con un medico o un infermiere in una clinica GUM.

In un piccolo numero di persone che l'infezione può diffondersi ad altre aree della pelle sul corpo. Di tanto in tanto, le bolle si infettano i batteri (altri germi) per causare una infezione della pelle diffusione. Nota: l'herpes genitale non danneggia l'utero (utero) o causare infertilità. Né causa il cancro della cervice.

Che cosa è l'herpes genitale? Come si ottiene l'herpes genitale?

Uno specialista le consiglierà su cosa fare se si sviluppa l'herpes genitale durante la gravidanza, o se si dispone di herpes genitale ricorrente e rimane incinta. Questo è perché ci può essere una possibilità di trasmettere l'infezione al suo bambino.

Un primo episodio di herpes genitale durante la gravidanza

Se si sviluppa un primo episodio di herpes genitale negli ultimi sei settimane di gravidanza, o intorno al momento della nascita, il rischio di trasmettere il virus al suo bambino è più alta (c'è circa un 4 possibilità su 10). Il bambino può sviluppare una grave infezione da herpes, se lui o lei è nato da un parto vaginale.

Pertanto, in questa situazione, il vostro specialista è probabile che consiglia di avere un parto cesareo. Questo ridurrà di molto la probabilità che il bambino entra in contatto con il virus (soprattutto nelle vesciche e piaghe intorno agli organi genitali). L'infezione del bambino è quindi di solito (ma non sempre) ha impedito.

Tuttavia, se si decide contro un cesareo e optare per un parto vaginale, lo specialista è probabile che raccomandare che si sia dato farmaco antivirale (aciclovir di solito). Questo viene somministrato per via endovenosa (in vena) durante il travaglio e il parto. Essi possono anche suggerire che il farmaco antivirale dovrebbe essere dato al bambino dopo che lui o lei è nato.

Se si sviluppa un primo episodio di infezione da herpes durante le prime fasi della gravidanza, vi è un rischio di aborto spontaneo. Tuttavia, se non abortire, allora non ci sarà alcun danno al bambino.

Finché ci sono due mesi tra la tua cattura il virus e la nascita del tuo bambino, un normale parto vaginale è probabile che sia sicuro per il bambino. Questo perché non ci sarà tempo per gli anticorpi di formare ed essere trasmessa al bambino per proteggerlo quando sta nascendo. Lo specialista può consigliare che si deve essere trattato con farmaci antivirali, al momento dell'infezione. Questo aiuta le piaghe per cancellare in fretta. Inoltre, alcuni medici consigliano che si dovrebbe assumere farmaci antivirali nelle ultime quattro settimane di gravidanza per aiutare a prevenire il ripetersi di herpes al momento del parto. Tuttavia, questo non è di routine ed i vantaggi e gli svantaggi di assunzione di farmaci antivirali nelle ultime quattro settimane di gravidanza dovrebbe essere discusso con voi dal vostro specialista.

Se si dispone di herpes genitale ricorrente e rimane incinta

Se avete ricorrenti episodi di herpes genitale, il rischio per il suo bambino è basso. Anche se si dispone di un episodio di vesciche o piaghe durante il parto, il rischio del vostro bambino di sviluppo di una grave infezione da herpes è basso. Questo perché si passa su alcuni anticorpi e immunità al bambino durante gli ultimi due mesi di gravidanza.

Tuttavia, vi è un certo dibattito su ciò che è meglio se si dispone di un episodio ricorrente di herpes o blister durante il parto. Alcuni medici possono raccomandare un parto cesareo. Tuttavia, l'Istituto Nazionale per la Salute e l'Eccellenza Clinica (NICE) afferma che un parto cesareo non ha bisogno di essere offerto ad una donna con una ricorrenza. Inoltre, il Royal College degli Ostetrici e Ginecologi non raccomanda routinariamente un taglio cesareo se ci sono vesciche o piaghe a causa di un herpes episodio ricorrente, al momento del parto. Ancora una volta, questo è perché il bambino possa avere una certa immunità al virus e la possibilità del bambino di sviluppare una grave infezione da herpes è basso. Se non hai un episodio ricorrente quando si va in travaglio, si dovrebbe discutere le opzioni con il vostro specialista e insieme decidere il modo migliore che il vostro bambino dovrebbe essere consegnato.

Un altro punto discutibile è se il farmaco antivirale deve essere assunto nelle ultime quattro settimane precedenti al parto. Questo può aiutare a prevenire il ripetersi di bolle durante il parto. Anche in questo caso, il vostro specialista sarà in grado di consigliare i pro ei contro.

In sintesi

Un primo episodio di herpes intorno al momento della nascita può essere grave per il bambino e un taglio cesareo è di solito consigliato. In qualsiasi altra situazione - una infezione primaria in precedenza o una storia di episodi ricorrenti - il rischio per il bambino è basso e il vostro specialista saprà consigliarvi sulle opzioni possibili.

Se si sospetta di avere l'herpes genitale o altre malattie a trasmissione sessuale, quindi vedere il vostro medico di famiglia o di contattare la vostra clinica GUM locale. Si può andare alla clinica GUM locale senza un rinvio dal vostro medico di famiglia. La clinica più vicina può essere elencato nella rubrica sotto 'Medicina genito-urinario'.

Ulteriore aiuto ed informazioni

Herpes virus associazione

In primo piano