Menopausa - alternative alla terapia ormonale sostitutiva

La menopausa può causare diversi sintomi come vampate di calore, e le modifiche alla zona vaginale. La terapia ormonale sostitutiva (HRT) allevia i sintomi. Tuttavia, prendendo HRT causa un piccolo aumento nel rischio di sviluppare gravi malattie come il cancro al seno. Questo opuscolo tratta di alternative alla terapia ormonale sostitutiva per alleviare i sintomi della menopausa.

In senso stretto, la menopausa è l'ultimo periodo mestruale. Tuttavia, la maggior parte delle donne pensano della menopausa, come il tempo della vita che conduce fino a, e, dopo, il loro ultimo periodo. E 'spesso chiamato il cambiamento di vita. Essa si verifica perché quando si invecchia le ovaie fanno meno estrogeni (il principale ormone femminile). L'età media della menopausa nel Regno Unito è 51. Tuttavia, può essere prima o dopo tale. Ad esempio, si può avere una menopausa precoce se si dispone di un intervento di isterectomia.

Articoli correlati

La menopausa è un evento naturale. Si può avere problemi. Tuttavia, è comune per sviluppare uno o più sintomi che sono dovuti ai bassi livelli di estrogeni.

A breve termine dei sintomi:

  • Vampate di calore si verificano in circa 3 a 4 donne. Un tipico colore caldo dura pochi minuti e le cause di lavaggio del viso, collo e torace. Si può anche sudare (sudore) nel corso di un filo. Alcune donne diventano deboli, deboli, o si sentono male durante una vampata di calore. Il numero delle vampate di calore può variare dal filo occasionale, a quindici o più volte al giorno. Vampate calde tendono a iniziare appena prima della menopausa, e tipicamente persistere per 2-3 anni.
  • Felpe comunemente si verificano quando si è a letto di notte. In alcuni casi sono così gravi che il sonno è disturbato e avete bisogno di cambiare lenzuola e pigiama.
  • Altri sintomi possono svilupparsi come mal di testa, stanchezza, palpitazioni, essere irritabile, disturbi del sonno, depressione, ansia, dolori, perdita di libido (desiderio sessuale), e sentimenti di inadeguatezza come prima. Può essere difficile dire se questi sintomi sono dovuti ai cambiamenti ormonali della menopausa. Ad esempio, non si può dormire bene o si può diventare irritabile, perché avete vampate di calore frequenti, e non direttamente a causa di un basso livello di estrogeni. Inoltre, ci possono essere altri motivi per cui questi altri sintomi si sviluppano. Ad esempio, la depressione è comune nelle donne in età media per vari motivi.

Cambiamenti e problemi a lungo termine:

  • Pelle e capelli. Si tende a perdere un po 'di proteine ​​della pelle (collagene) dopo la menopausa. Questo rende la pelle secca, più sottile, e più probabilmente a prudere. Si può avere meno capelli ascelle e pube. Alcune donne hanno un aumento dei peli del viso.
  • Zona genitale. La mancanza di estrogeni tende a causare i tessuti dentro e intorno alla vagina per diventare più sottile e più secco. Questi cambiamenti possono richiedere mesi o anni per svilupparsi.
  • L'osteoporosi (ossa fragili) può svilupparsi dopo la menopausa. Come si diventa vecchi, è a poco a poco perde tessuto osseo. Gli estrogeni aiuta a proteggere contro la perdita ossea. Quando il livello di estrogeni cade, il tasso di aumento di perdita ossea. Se si perde un sacco di tessuto osseo, quindi si parla di osteoporosi. Essa può causare alcun sintomo. Tuttavia, se si dispone di osteoporosi le ossa sono meno dense e sono più soggette a rotture. Si può rompere un dell'anca o del polso abbastanza facilmente dopo una caduta, mali minori. Non tutte le donne sviluppano osteoporosi dopo la menopausa. Vedere il foglio illustrativo separato chiamato 'osteoporosi' per maggiori dettagli.

Tutti i tipi di HRT contengono un ormone estrogeno. Se si prende HRT sostituisce l'estrogeni che le ovaie non fanno più dopo la menopausa. HRT è bravo a prevenire le vampate di calore, secchezza vaginale e sintomi vaginali correlati, e può contribuire a migliorare il sonno, se il vostro modello di sonno è influenzato dalla menopausa. L'uso a lungo termine della terapia ormonale sostitutiva ha anche un piccolo vantaggio per aiutare a prevenire l'osteoporosi e il cancro intestinale. Tuttavia, ci sono rischi nel prendere HRT. Vedere separare l'opuscolo intitolato 'Menopausa e terapia ormonale sostitutiva' per maggiori dettagli. Il resto di questo foglio discute alcune altre opzioni di trattamento per i sintomi della menopausa.

Stile di vita

Menopausa - alternative alla terapia ormonale sostitutiva. Cambiamenti e problemi a lungo termine.
Menopausa - alternative alla terapia ormonale sostitutiva. Cambiamenti e problemi a lungo termine.

Vi è qualche evidenza che le donne che sono più attivi tendono ad avere un minor numero di sintomi della menopausa. Tuttavia, non tutti i tipi di attività portano ad un miglioramento dei sintomi. Esercizio ad alto impatto fatto di tanto in tanto può anche peggiorare i sintomi. L'attività migliore è regolare esercizio aerobico prolungato, come il nuoto regolare o fare jogging.

Indossare indumenti leggeri di peso, dormire in una stanza più fresca, e ridurre lo stress può ridurre il numero di vampate di calore. Alcune donne trovano che cose come cibi piccanti, caffeina (in tè, caffè, cola, ecc), il fumo e alcol possono scatenare le vampate di calore. Evitando queste cose può aiutare in alcuni casi.

SSRI e gli SNRI

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) sono una classe di farmaci antidepressivi. Essi includono: paroxetina, fluoxetina, escitalopram e citalopram. Diversi anni fa è stato notato come effetto collaterale che le donne in menopausa che hanno preso questi farmaci per la depressione hanno un minor numero di vampate di calore. Da allora, gli studi di ricerca hanno confermato che alcuni SSRI fermare o ridurre le vampate di calore in alcune (ma non tutte) le donne in menopausa. Cioè, se erano depressi o no. Un farmaco antidepressivo simile chiamata venlafaxina è stato anche dimostrato di avere questo effetto. In senso stretto, la venlafaxina è classificato come selettivi della ricaptazione della noradrenalina (SNRI). Come gli SSRI e gli SNRI lavorano per aiutare le vampate di calore non è chiaro.

Quando funziona, un SSRI o SNRI fornisce sollievo da vampate di calore quasi subito. Una prova di 1-2 settimane di solito è sufficiente per sapere se si tratta di andare a lavorare o meno. Se i sintomi migliorano, un corso più lungo può quindi essere prescritto. Lo svantaggio principale di questi farmaci è che possono causare effetti collaterali in alcune donne, come nausea (sensazione di malessere), riduzione della libido e ridotta risposta sessuale.

Clonidina

Gli studi clinici hanno dimostrato che i sintomi delle vampate in alcune donne può essere ridimensionata con un farmaco chiamato clonidina. Tuttavia, è spesso causa di effetti collaterali come secchezza delle fauci, sonnolenza, vertigini e nausea. Non è quindi comunemente usato, ma può valere la pena di provare se altri trattamenti non aiutano. Clonidina è pensato per funzionare interferendo con una sostanza chimica chiamata noradrenalina corpo che è coinvolto nel processo di lavaggio e sudorazione.

Gabapentin

Gabapentin è farmaco che di solito è utilizzato per controllare le crisi epilettiche e dolore. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che allevia i sintomi delle vampate della menopausa in alcune donne. Più ricerca è necessaria confermare il posto del gabapentin nel trattamento della menopausa.

Nota: a rigore, SSRI, SNRI, e gabapentin non sono concessi in licenza per il trattamento dei sintomi della menopausa. Tuttavia, molti medici sono disposti a prescrivere uno di questi trattamenti, con il consenso del paziente, per vedere se funziona.

Trattamenti complementari e alternativi

A causa delle recenti preoccupazioni circa la terapia ormonale sostitutiva, alcune donne si sono rivolte a trattamenti complementari e alternativi. Ad esempio, il seguente sono stati commercializzati per i sintomi della menopausa: cohosh nero, trifoglio rosso, dong quai, olio di enotera, ginseng, soia, e kava. Tuttavia, solo perché un prodotto è etichettato 'naturale' non vuol dire che è automaticamente sicuro e libero da sostanze chimiche potenzialmente dannose. Una recente linea guida nazionale dalle sintesi delle conoscenze cliniche (riferimento alla fine) afferma che "CKS non raccomanda l'uso di terapie complementari". I motivi sono:

  • Essi non hanno dimostrato in maniera convincente a lavorare molto bene.
  • Vi è molto poco controllo sulla qualità dei prodotti disponibili, che possono variare.
  • Alcuni di questi trattamenti (ginseng, cohosh nero e il trifoglio rosso) hanno proprietà estrogeniche e non deve essere usato in donne che non devono assumere estrogeni (per esempio, le donne con il cancro al seno).
  • Sicurezza a lungo termine (ad esempio, effetti sul seno e rivestimento dell'utero) non sono stati valutati.
  • Alcuni possono avere gravi effetti collaterali. Ad esempio, gravi danni al fegato è stato segnalato con cohosh nero e kava. Kava è stato ritirato dal mercato del Regno Unito a causa delle preoccupazioni per la sicurezza.
  • Dong quai e alcune specie di trifoglio rosso contengono sostanze chimiche chiamate cumarine, che li rendono inadatti se si prende anticoagulanti (come il warfarin).
Che cosa è la menopausa? L'osteoporosi (ossa fragili) può svilupparsi dopo la menopausa.
Che cosa è la menopausa? L'osteoporosi (ossa fragili) può svilupparsi dopo la menopausa.

Una dichiarazione di consenso dal Menopause Society britannica (riferimento qui sotto) afferma inoltre:

"Questo orientamento per quanto riguarda le terapie alternative e complementari è in risposta ad un maggiore utilizzo di queste strategie da parte delle donne che credono loro di essere più sicura e più 'naturale'. La scelta è fonte di confusione. Prove da studi randomizzati che le terapie alternative e complementari migliorare i sintomi della menopausa o hanno gli stessi vantaggi come terapia ormonale sostitutiva (HRT) è scadente. Una delle principali preoccupazioni è l'interazione con altri trattamenti, con conseguenze potenzialmente fatali. Alcune preparazioni possono contenere composti estrogenici, e questo è un problema per le donne con malattie ormono-dipendenti, come ad esempio cancro al seno. preoccupazione esiste anche sul controllo della qualità della produzione ".

È possibile acquistare i lubrificanti vaginali e idratanti dalle farmacie, che può contribuire ad alleviare la secchezza vaginale. Alcune donne notano solo secchezza quando fanno sesso. In questa situazione, ponendo una piccola dose di lubrificante all'interno della vagina prima del rapporto sessuale solitamente aiuta.

(Nota:. Potrebbe non essere consapevoli del fatto che ci sono creme estrogeni, che facilitano i sintomi vaginali della menopausa In senso stretto, sono una forma di terapia ormonale sostitutiva, ma hanno meno rischi di prendere le compresse di HRT Vedere il foglio illustrativo separato chiamato 'vaginite atrofica' per. più dettaglio.)

In passato, la terapia ormonale sostitutiva è stato pesantemente commercializzato come un preventer di osteoporosi. I risultati delle recenti grandi prove di HRT hanno dimostrato che l'effetto protettivo della TOS sulle ossa è in realtà piuttosto piccola. Probabilmente si può fare di più per prevenire l'osteoporosi da:

  • Fare regolare esercizio del peso-cuscinetto. Questo significa esercizio, come camminare a ritmo sostenuto, aerobica, danza, ginnastica, ecc Per le persone anziane, una camminata regolare è un buon inizio. L'esercizio fisico aiuta perché il tirare e tirare sulle ossa dai muscoli contribuisce a stimolare le cellule delle ossa di lucro e rafforza le ossa.
  • Mangiare una dieta che include alimenti ricchi di calcio e vitamina D. Se si mangiano 1.000 mg di calcio ogni giorno si ha un ridotto rischio di fratture dell'anca. Chiedete al vostro infermiere pratica per consigli sulla dieta. In breve, si può mangiare di 1.000 mg di calcio più facilmente:
    • Bere mezzo litro di latte al giorno, in più
    • Mangiare 60 g (2 once) formaggio a pasta dura, come il Cheddar o Edam, o una pentola di yogurt (125 g), o 60 g di sardine.
    Pane bianco, e il latte di soia fortificato con calcio sono anche buone fonti di calcio.
  • L'assunzione di integratori alimentari di calcio e / o compresse di vitamina D, se non si ottiene abbastanza nella vostra dieta e vi sono ad aumentato rischio di sviluppare osteoporosi. Un integratore alimentare di vitamina D è raccomandato per tutte le persone di età superiore ai 65 anni.
  • Smettere di fumare se si fuma.
  • Riducendo l'alcool se si beve pesantemente.

Se si sviluppa l'osteoporosi, non ci sono farmaci che possono aiutare a ripristinare un po 'di osso perduto, e aiutare a prevenire l'ulteriore perdita ossea. Vedere il foglio illustrativo chiamato 'osteoporosi' per i dettagli.

Vari altri sintomi possono verificarsi intorno alla menopausa (depressione, ansia, disturbi del sonno, ecc). Come detto sopra, questi non sono suscettibili di essere direttamente connesso ad un basso livello di estrogeni. Se uno qualsiasi di questi sintomi persistono, è meglio consultare il medico. Il trattamento di questi sintomi è molto simile per le donne passa attraverso la menopausa, come per qualsiasi altro gruppo di età. Esistono stampati separati per ciascuno dei suddetti problemi.

Mancanza di desiderio sessuale dopo la menopausa

Vi è qualche evidenza che il trattamento con testosterone (cerotti e protesi) può contribuire a migliorare la mancanza di desiderio sessuale (mancanza di libido) che possono verificarsi dopo la menopausa. Il testosterone è un ormone, ma molto diverso da estrogeni. Se consigliato, di solito è somministrato in concomitanza con la terapia ormonale sostitutiva a base di estrogeni. Questo perché vi è una mancanza di ricerca a dire che il testosterone sola è sicura. Ulteriori ricerche possono determinare se il testosterone è sicuro di avere solo senza la terapia ormonale sostitutiva a base di estrogeni.

Preoccupazione per la salute delle donne

Web: www.womens-salute-concern.org
Una carità che fornisce assistenza e consulenza su una vasta gamma di problemi di salute delle donne.

In primo piano