Spirometria

La spirometria è un test che può aiutare a diagnosticare varie malattie polmonari, più comunemente Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO). La spirometria è anche usato per monitorare la gravità di alcune altre malattie polmonari, e la loro risposta al trattamento. Nota: le informazioni di seguito è solo una guida generale. Le modalità, e le prove sono eseguite modo, può variare tra i diversi ospedali. Seguire sempre le istruzioni fornite dal medico o in ospedale locale.

La spirometria è il più comune dei test di funzionalità polmonare. Questi test guardare quanto bene i polmoni funzionano. La spirometria mostra quanto bene si respira dentro e fuori. Respirazione dentro e fuori può essere affetti da malattie polmonari come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), asma, fibrosi polmonare e la fibrosi cistica.

(Vedi opuscoli separati chiamati 'Cronica Ostruttiva', 'Asma', 'Fibrosi Polmonare Idiopatica' e 'Fibrosi Cistica' per ulteriori informazioni.)

Spirometria è il nome del test, mentre uno spirometro è il dispositivo che viene utilizzato per effettuare le misurazioni.

Ci sono vari dispositivi spirometro di aziende diverse, ma tutti misurano la stessa cosa. Tutti hanno un boccaglio che si utilizza per soffiare nel dispositivo. Un medico o un infermiere può chiedere di soffiare in uno spirometro (spirometria), se si dispone di petto o di sintomi polmonari. Molti ambulatori GP hanno ora spirometri; piccoli dispositivi portatili sono disponibili a costi relativamente contenuti. Negli ospedali, i macchinari spirometro è più sofisticato e costoso, e può dare risultati più dettagliati.

Articoli correlati

  • Inalatori per la malattia polmonare ostruttiva cronica
  • Respirazione controllata (le labbra serrate respirazione)
  • Fumo - I fatti

Se non è già stato fatto, avrai il tuo peso e altezza misurate. Per la spirometria se stessa, è necessario respirare nella macchina spirometro. In primo luogo si respira pienamente e quindi sigillare le labbra attorno al boccaglio dello spirometro. È poi eliminare il più veloce e il più possibile fino a quando i polmoni sono completamente vuoti. Questo può richiedere diversi secondi. Si può anche essere richiesto di respirare pienamente e poi espirate lentamente, per quanto è possibile.

Una clip può essere messo su per il naso per fare in modo che l'aria non fuoriesce dal naso. Le misurazioni possono essere ripetuti due o tre volte per controllare che le letture sono molto simili ogni volta che si soffia nella macchina. A volte le prove sono eseguite con voi in un cubicolo di vetro separato - questo può aiutare a ottenere risultati più dettagliati e precisi.

Spirometria misura la quantità (volume) e / o la velocità (portata) di aria che può essere inalato e esalato. Le misure più comuni sono:

  • Volume espiratorio forzato in un secondo (FEV1). Questa è la quantità di aria che si può spegnere in un secondo. Con i polmoni e vie respiratorie normali normalmente è possibile spegnere la maggior parte dell'aria dai polmoni in un secondo.
  • Capacità vitale forzata (FVC). La quantità totale di aria che si soffia in un fiato.
  • FEV1 diviso per FVC (FEV1/FVC). Della quantità totale di aria che si può soffiare in un fiato, questa è la proporzione che si può spegnere in un secondo.

Una lettura spirometria mostra di solito uno dei quattro modelli principali:

  • Normale.
  • Un modello ostruttiva.
  • Un modello restrittivo.
  • Un ostruttiva combinato / pattern restrittivo.

Letture normali variano, a seconda della vostra età, le dimensioni, e il sesso. La gamma dei valori normali è pubblicato su un grafico, e medici e infermieri si riferiscono a questo grafico quando controllano le vostre letture spirometria.

Questo è tipico di malattie che causano restringimento delle vie aeree. Le condizioni principali che causano il restringimento delle vie aeree e un pattern ostruttivo della spirometria sono l'asma e la BPCO. La spirometria può quindi aiutare a diagnosticare queste condizioni.

Se le vie respiratorie si restringono, quindi la quantità di aria che si può spegnere rapidamente si riduce. Quindi, la vostra FEV1 è ridotto e il rapporto di FEV1/FVC è inferiore alla norma. Come regola generale, si rischia di avere una malattia che provoca restringimento delle vie aeree, se:

  • il tuo FEV1 è inferiore al 80% del valore predetto per la tua età, il sesso e le dimensioni, o
  • il rapporto FEV1/FVC è di 0,7 o meno.
Spirometria. rapporto FEV1/FVC è inferiore alla norma.
Spirometria. rapporto FEV1/FVC è inferiore alla norma.

Tuttavia, con il restringimento delle vie aeree, la capacità totale dei polmoni è spesso normale o solo lievemente ridotta. Così, con un pattern ostruttivo, la FVC è spesso normale o quasi normale.

La spirometria può anche aiutare a valutare se il trattamento (ad esempio inalatori) apre le vie respiratorie. Le letture spirometria miglioreranno se il restringimento delle vie aeree si allargano dopo farmaco. Questo si chiama reversibilità (vedi più avanti per maggiori dettagli). Generalmente, l'asma ha più di un elemento reversibili della ostruzione vie respiratorie, rispetto a COPD. Tuttavia, la BPCO è classificato in base alla gravità, in termini di misurazione del FEV1 dopo un farmaco broncodilatatore è stato dato per aprire le vie aeree. Questa risposta non è grande come quello visto in asma. Come guida, i seguenti valori aiutano a diagnosticare la BPCO e la sua gravità:

  • BPCO Lieve - FEV1 è di 80% o più del valore predetto. Questo significa che una persona con BPCO di grado lieve può avere spirometria normale dopo farmaco broncodilatatore.
  • BPCO Moderata - FEV1 è 50-79% del valore predetto, dopo un broncodilatatore.
  • BPCO grave - è FEV1 30-49% del valore predetto, dopo un broncodilatatore.
  • BPCO molto severa - FEV1 è inferiore al 30% del valore predittivo dopo un broncodilatatore.

Con un modello spirometrico restrittivo tuo FVC è inferiore al valore previsto per la tua età, il sesso e le dimensioni. Questo è causato da varie condizioni che colpiscono il tessuto polmonare stesso, o influenzare la capacità dei polmoni di espandersi e mantenere una normale quantità di aria. Condizioni che causano la fibrosi o cicatrizzazione dei polmoni danno schemi restrittivi sulla spirometria. Alcune malformazioni fisiche che limitano l'espansione dei polmoni può anche causare un difetto restrittivo. Vostro FEV1 è anche ridotta ma questo è in proporzione alla FVC ridotta. Così, con un modello restrittivo il rapporto FEV1/FVC è normale.

In questa situazione si possono avere due condizioni - per esempio, l'asma, più altri disturbi polmonari. Inoltre, alcune malattie polmonari hanno caratteristiche sia di un ostruttiva e pattern restrittivo. Un esempio è la fibrosi cistica dove c'è un sacco di muco nelle vie aeree, che provoca restringimento delle vie aeree (la parte ostruttiva dei risultati spirometrici), e danni al tessuto polmonare possono anche verificarsi (che porta al componente restrittiva).

No. Un misuratore del picco di flusso è un piccolo dispositivo che misura il tasso più veloce di aria che si può saltare fuori i polmoni. Come spirometria, può rilevare restringimento delle vie aeree. E 'più conveniente di spirometria ed è comunemente usato per aiutare a diagnosticare l'asma. Molte persone con asma anche utilizzare un misuratore di picco di flusso per controllare l'asma. Per le persone con BPCO, una lettura del picco di flusso può essere utile per dare una vaga idea di restringimento delle vie aeree, ma può sottovalutare la gravità della BPCO. Pertanto, la spirometria è un test più accurato per la diagnosi e il monitoraggio le persone con BPCO.

Si dovrebbe ottenere istruzioni dal medico, infermiere, o il reparto ospedaliero che fa questo test. Seguire sempre attentamente. Le istruzioni possono includere cose come non utilizzare un broncodilatatore inalatore per un tempo impostato prima della prova (diverse ore o più, a seconda della inalatore). Inoltre, per non avere alcool, un pasto pesante, o fare esercizio fisico vigoroso per un paio d'ore prima del test. Idealmente, non si dovrebbe fumare per 24 ore prima della prova.

La spirometria è un test molto basso rischio. Tuttavia, soffiando fuori duro può aumentare la pressione nel tuo petto, addome e gli occhi. Quindi, si può essere consigliato di non avere la spirometria se:

  • Avere angina instabile.
  • Ha avuto un recente pneumotorace (aria intrappolata tra la parte esterna del polmone e la parete toracica - spesso erroneamente chiamato un polmone perforato).
  • Hanno avuto un attacco di cuore o ictus recente.
  • Hanno avuto recente dell'occhio o chirurgia addominale.
  • Hanno sputato sangue di recente e la causa non è nota.

Test di reversibilità è fatto in alcuni casi in cui la diagnosi della condizione del polmone non è chiaro. Per questa prova, vi verrà chiesto di fare la spirometria come descritto sopra. Ti verrà dato un farmaco per via inalatore o nebulizzatore, che potrebbe aprire le vie aeree. La spirometria è poi ripetuto 30 minuti o giù di lì dopo. Lo scopo di questo è quello di vedere se le vie respiratorie aprire di più con i farmaci o no. Generalmente, l'asma ha più di un elemento reversibili della ostruzione vie respiratorie, rispetto a COPD.

Anche se la spirometria mostra il tipo, il modello e la gravità della malattia polmonare, non dà un'indicazione delle prospettive a lungo termine (prognosi) o della vostra qualità di vita.

Ulteriore aiuto ed informazioni

Che cosa è uno spirometro e spirometria? FVC è inferiore al valore previsto.
Che cosa è uno spirometro e spirometria? FVC è inferiore al valore previsto.

Lung Foundation britannica

Della British Thoracic Society